TRASPORTI. Roma, differito lo sciopero di bus e tram. Oggi tre cortei Cgil

È stato differito lo sciopero di bus e tram indetto per oggi a Roma. I mezzi pubblici di superficie viaggeranno regolarmente. Il Prefetto ha infatti ordinato di differire ad altra data le agitazioni in programma e così Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Sul, Faisa Cisal e Tevere Tpl hanno revocato le proteste, già fissate, di quattro e di ventiquattr’ore. Per il momento le nuove date previste per gli scioperi sono: il 19 febbraio, per lo sciopero di quattro ore di Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl della Trambus; il 20 febbraio, per la protesta di 24 ore indetta da Faisa Cisal per le linee bus periferiche gestite da Tevere Tpl.

Restano in programma i tre cortei Cgil di oggi. Statali e metalmeccanici protestano infatti contro la politica economica del Governo. Tre le manifestazioni con inizio alle 9,30, convergenti in piazza San Giovanni, in partenza rispettivamente da piazza della Repubblica, piazzale Ostiense e stazione Tiburtina. Dalle 6,30 sospesi 10 capolinea, limitate o deviate 65 linee bus, limitati i percorsi dei tram 5, 14 e 19. Per tutte le linee limitate vengono istituiti capolinea provvisori all’esterno della zona interessata dai cortei.

Comments are closed.