TRASPORTI. Roma, domani bus e metro a rischio per sciopero

Potrebbero esserci disagi domani a Roma: è infatti in programma uno sciopero del trasporto pubblico che coinvolge i lavoratori Atac e Officine Grandi Revisioni (dalle 8.30 alle 12.30) e quelli della società Roma Tpl (dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio), indetto dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Trasporti.

Tra le 8,30 e le 12,30 di domani è quindi a rischio il servizio su tutta la rete capitolina del trasporto pubblico: bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo. I mezzi eventualmente coinvolti nello sciopero riprenderanno servizio alle 12.30 dai depositi e dalle rimesse di appartenenza. Dopo le 12.30, la protesta di 24 ore prosegue solo per il consorzio Roma Tpl che gestisce 73 linee della periferia. Fino alle 17, e poi dalle 20 a fine corse, possibili disagi possono verificarsi per le seguenti linee: C1, 022, 023, 024, 025, 027, 028, 030, 031, 032, 033, 035, 036, 037, 039, 040, 041, 044, 051, 053, 056, 057, 059, 077, 078, 088, 146, 213, 218, 220, 222, 232, 314, 343, 344, 404, 437, 444, 447, 449, 502, 503, 511, 543, 546, 552, 554, 557, 657, 663, 701, 702, 763, 764, 767, 768, 771, 775, 777, 778, 808, 881, 889, 892, 907, 912, 982, 983, 984, 985, 992, 997 e 998.

Comments are closed.