TRASPORTI. Roma, sciopero di bus e tram giovedì e venerdì

Giovedì 19 e venerdì 20 febbraio in vista scioperi del trasporto pubblico a Roma. Nella Capitale, infatti, le agitazioni già previste per venerdì 13, rimandate per un’ordinanza prefettizia, sono di nuovo in programma per giovedì e venerdì prossimi. E dunque giovedì 19 febbraio è in programma lo sciopero dei dipendenti Trambus (autobus urbani) e Tevere Tpl (bus periferici), indetto da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti e Ugl Trasporti. A questo si aggiunge, per Trambus, la protesta del sindacato Sul Trasporti. Non saranno garantite le corse di bus, tram e filobus per quattro ore, dalle 8,30 alle 12,30, e per otto ore (dalle 8,30 alle 16,30) sulle 73 linee periferiche di Tevere Tpl.

Venerdì 20, invece, è prevista la protesta di 24 ore proclamata da Faisa Cisal, che coinvolgerà solo i bus Tevere Tpl: corse a rischio dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio e fasce orarie di garanzia rispettate. Nella notte tra venerdì 20 e sabato 21, saranno possibili disagi anche per i bus notturni, ad eccezione delle linee n1 e n2, non interessate dalla protesta. Saranno invece regolari in entrambe le giornate le metro A e B e le ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Informazioni al numero Atac 06-57003 e sul sito www.atac.roma.it.

Comments are closed.