TRASPORTI. Sciopero CUB, treni a rischio dalle 21 del 16 novembre alle 21 del 17 novembre

Si annuncia un giovedì difficile per i trasporti locali e ferroviari. Il coordinamento nazionale CUB Trasporti ha aderito allo sciopero generale nazionale indetto dalla Confederazione Unitaria di Base per il 17 novembre e il personale addetto alla circolazione ferroviaria sciopererà dalle 21 del 16 novembre alla stessa ora del 17.

Treni a rischio, dunque, anche se Trenitalia garantisce che nelle 24 ore di sciopero circolerà regolarmente oltre il 95% dei 499 treni nazionali previsti in orario. Sarà assicurato il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino. Lo sciopero, informa l’azienda, potrà tuttavia determinare cancellazioni e variazioni al programma di circolazione dei treni regionali, che potrebbero essere quelli più colpiti dall’agitazione.

Saranno garantiti treni previsti nelle fasce orarie a maggiore mobilità pendolare (6.00-9.00/ 18.00-21.00), ma potranno verificarsi limitazioni di corse e cancellazioni anche prima dell’inizio e dopo il termine dello sciopero.

Ulteriori informazioni saranno disponibili sul sito di Trenitalia (dove è possibile visionare il programma di circolazione dei treni del 16 e 17 novembre), presso biglietterie e uffici assistenza delle stazioni ferroviarie e agenzie di viaggio convenzionate. Ci si può rivolgere anche al call center di Trenitalia (892021) o sintonizzarsi su FS News Radio.

Comments are closed.