TRASPORTI. Tasse aeroportuali, Parlamento Ue propone trasparenza e regole comuni

Trasparenza e regole comuni in tema di tasse aeroportuali in Europa. Questo in sintesi quanto chiede la relazione presentata dal deputato tedesco Ulrich Stockmann del gruppo socialista (PSE) al Parlamento Europeo che ieri ha discusso su come aumentare la concorrenza tra gli aeroporti e le compagnie aeree. Secondo il legislativo Ue il nostro continente è caratterizzato da una grossa disparità nel calcolo delle tariffe, anche perché non tutti gli Stati membri sono dotati di procedure chiare e non discriminatorie per il calcolo delle tasse aeroportuali".

Contrariamente a quanto proposto dalla Commissione europea, il Parlamento propone che le nuove regole siano applicate a quegli aeroporti dove il traffico annuale supera i 5 milioni di passeggeri. Qualora prevalesse tale richiesta, a essere interessati dalle nuove norme sarebbero solo i 67 maggiori aeroporti europei. Dato però il crescente sviluppo delle strutture aeroportuali, la relazione Stockmann prevede anche l’introduzione dei costi delle nuove infrastrutture nel calcolo totale delle tasse aeroportuali.

Comments are closed.