TRASPORTI. Taxi a Roma, TAR Lazio sospende gli aumenti. Soddisfatta l’Adoc

Il TAR del Lazio ha sospeso l’entrata in vigore degli aumenti tariffari del servizio taxi di Roma. "Prendiamo atto della sensibilità dimostrata dall’Assessore Aurigemma, che non intende andare ad una prova di forza sull’adeguamento tariffario del servizio taxi – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – ora auspichiamo che non si instauri un muro contro muro tra il Comune e i consumatori e i giudici e che si possa, al contrario, aprire un tavolo di confronto tra il Comune e tutte le Associazioni dei consumatori sul trasporto pubblico non di linea, che individui soluzioni condivise a vantaggio dell’utenza, dei turisti e dei pellegrini. Invitiamo pertanto l’Assessore Aurigemma a costituire al più presto tale sede di confronto".

Comments are closed.