TRASPORTI. Taxi a Roma, verso nuovo regolamento. Cambia Commissione consultiva

Numero unico per prenotare un taxi, aumento delle tariffe non superiore al 12%, ricevute obbligatorie e una ridefinizione della composizione della Commissione consultiva sono alcune delle novità del nuovo regolamento taxi a Roma, che dovrebbe essere presentato oggi. Secondo l’assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma, i punti chiave del regolamento saranno "trasparenza, incentivi per i tassisti, miglioramento del servizio per gli utenti e lotta all’abusivismo".

Sulla nuova composizione della Commissione consultiva – dove passano da tre a cinque i rappresentati dei consumatori – si è espressa l’Adoc, sottolineando che "è emersa la disponibilità del Comune di Roma a modificare il Regolamento comunale per la disciplina dei taxi, relativamente alla composizione della Commissione Consultiva".

L’Adoc "apprezza la nuova formulazione prevista, nella Commissione entrano due rappresentanti degli NCC, salgono da tre a cinque i rappresentanti dei consumatori mentre scendono da diciannove a dieci i rappresentanti dei tassisti". Commenta il presidente Carlo Pileri: "Pur non avendo ottenuto la pariteticità richiesta dall’Adoc, apprezziamo la nuova composizione della Commissione Consultiva, che rappresenta un passo in avanti verso una diversa gestione della questione taxi".

Comments are closed.