TRASPORTI. Traghetti per la Sardegna, Federconsumatori denuncia aumenti

Dal 39 al 74%. A tanto ammontano gli aumenti in percentuale applicati da tutte le compagnie di navigazione che coprono le tratte per la Sardegna. A denunciare la situazione e a chiedere un intervento dei ministri dei Trasporti e del Turismo è la Federconsumatori: "Un comportamento inaccettabile, che rischia di strozzare completamente il turismo in questa regione, comportando gravissimi danni non solo all’economia locale, ma al Paese intero" dichiara Rosario Trefiletti, Presidente Federconsumatori che conclude: "Per questo è indispensabile agire al più presto per arginare questi insopportabili rincari".

Intanto giovedì prossimo a Roma (presso sede di Confitarma piazza SS. Apostoli, 66) nel corso di una tavola rotonda si confronteranno associazioni dei consumatori e compagnie di navigazione private operanti nei traffici da e per le isole.

Comments are closed.