TRASPORTI. Treni, MC: i Frecciarossa hanno fatto flop

I costi sono aumentati ma i Frecciarossa, che dovevano essere il fiore all’occhiello di Trenitalia, hanno fatto flop. È quanto denuncia il Movimento Consumatori: i cittadini segnalano al centralino dell’associazione i continui ritardi dei treni, anche di oltre mezz’ora. "E’ necessario che l’azienda dichiari se è in grado o no di rispettare i nuovi orari accorciati – commenta Lorenzo Miozzi, presidente del Movimento Consumatori – Riteniamo opportuno che Trenitalia faccia al più presto chiarezza e, in caso, modifichi gli orari; chiediamo che vengano abbassati i prezzi di un servizio che non ha mantenuto le promesse iniziali, parliamo di costi aumentati del 20 per cento sui biglietti di seconda classe Roma-Milano, passati da 75 a 89 euro a tratta; più 5 per cento circa su quelli di prima classe (da 103 a 106). Inoltre deve essere subito ripristinato il lasso di tempo per la richiesta del bonus che da 26 minuti è passato a un’ora".

Comments are closed.