TRASPORTI. Treni e aerei: dopo le feste ripartono gli scioperi

Aerei e ferrovie: dopo la pausa pasquale riprendono gli scioperi nel settore dei trasporti. Venerdì 13 aprile si svolgerà lo sciopero di otto ore del personale addetto alla circolazione dei treni e saranno possibili cancellazioni e limitazioni di percorso per i convogli nazionali e locali. Mercoledì 18 aprile sarà invece la volta del personale di terra dell’Alitalia.

FERROVIE. Venerdì 13 aprile è previsto uno sciopero nazionale di otto ore, dalle 9.00 alle 17.00, del personale ferroviario aderente a tutte le sigle sindacali. Durante lo sciopero – rende noto l’azienda – sarà garantito il collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il "Leonardo Express" o con servizi sostitutivi su strada. Per informazioni ci si può rivolgere ai punti informativi delle principali stazioni, telefonare al call center di Trenitalia (892021) o al numero verde 800 892021, attivo dalle ore 7 alle 22 di giovedì 12 e dalle 7 alle 17 di venerdì 13 aprile oppure, in alternativa, consultare il sito www.trenitalia.com per il programma dei treni garantiti. Lo sciopero, ricorda il Gruppo Ferrovie dello Stato, non interessa direttamente le fasce orarie a maggiore mobilità pendolare (6-9 e 18-21) durante le quali i treni regionali saranno in circolazione.

AEREI. È previsto per venerdì 13 aprile lo sciopero dei piloti di Meridiana aderenti all’Anpac. Mercoledì 18 aprile sono inoltre previste le prime 24 ore di sciopero delle 48 proclamate dai sindacati dei lavoratori di terra di Alitalia. Mercoledì prossimo si svolgerà però l’incontro con l’azienda che potrebbe portare, hanno spiegato i sindacalisti, a una revoca della protesta.

Comments are closed.