TRASPORTI. Trenitalia: sciopero di 24 ore dalle 21 di domani alle 21 del 22 luglio

Dalle 21 di domani alle 21 di venerdì 22 luglio i treni si fermano. Nel trasporto regionale saranno garantiti solo i servizi essenziali, mentre dei treni a lunga percorrenza solo una parte sarà assicurata in servizio. Si prevedono dunque cancellazioni e limitazione delle corse ferroviarie a partire dalla sera di domani e per tutto venerdì, a causa dello sciopero nazionale di 24 ore proclamato nell’ambito della vertenza per il nuovo CCNL della Mobilità.

Secondo quanto informa Trenitalia in una nota, "durante lo sciopero circolerà circa il 67% dei 540 treni a lunga percorrenza previsti in orario. Saranno comunque assicurati tutti i treni a media e lunga percorrenza elencati nell’apposita tabella A dei convogli previsti in caso di sciopero nei giorni feriali e festivi, consultabile sull’orario ufficiale e sul sito. Nell’ambito del trasporto regionale, saranno effettuati i servizi essenziali nelle fasce a maggiore mobilità pendolare, dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 del 22 luglio".

Potranno esserci problemi anche prima e dopo lo sciopero. Sarà invece assicurato il collegamento tra la Capitale e l’aeroporto internazionale di Fiumicino, con il servizio Leonardo Express o con pullman sostitutivi. Per informazioni, ci si può rivolgere al numero verde 800 892021, attivo dalle 14 di oggi, 20 luglio, fino alle 12 del 23 luglio; a biglietterie, uffici di assistenza in stazione, agenzie di viaggio convenzionate e FSNews online.

Comments are closed.