TRASPORTI. Treno, in aumento i passeggeri europei (+2,2%)

Nel 2005 i passeggeri sui treni europei sono aumentati del 2,2% rispetto al 2004. Lo rileva l’Eurostat che registra per lo scorso anno 357miliardi di passeggeri per Km contro i 350 del 2004. Gli Stati membri per i quali si è rilevato l’incremento maggiore sono stato l’Estonia (+28%), Irlanda (13%), Grecia e Lettonia (entrambe +10%). Il decremento più alto si è invece registrato in Lituania e Ungheria (-9%). L’Italia ha visto invece nel 2005 un incremento dei passeggeri dell’1%, con un totale di 46 miliardi di persone per chilometro.

Comments are closed.