TRASPORTO AEREO. ADR: a Fiumicino più 8,4% di passeggeri e più puntualità

Aumenta il traffico aereo negli aeroporti romani. Più passeggeri, diretti soprattutto verso i paesi extra europei, e più puntualità all’aeroporto di Fiumicino. Continua dunque nel 2010 la ripresa per il sistema aeroportuale romano (Fiumicino e Ciampino): nei primi tre mesi dell’anno gli scali capitolini hanno registrato un aumento del traffico passeggeri del 7,4% rispetto allo stesso periodo del 2009. È quanto rende noto oggi Aeroporti di Roma (ADR), precisando che spicca soprattutto il dato del segmento Internazionale extra Unione Europea, cresciuto del 18,9% rispetto al più 8,1% di quello UE e al più 0,2% del traffico domestico. Per il solo Leonardo da Vinci, il traffico passeggeri è aumentato dell’8,4% trainato soprattutto dai viaggiatori dell’internazionale con un più 14,2%.

Secondo ADR, Fiumicino si prepara ad affrontare la Pasqua anche con un miglioramento della puntualità: "Tra il primo gennaio e il 31 marzo, la puntualità dei voli in partenza, è stata pari al 75% rispetto al 65,6% registrato nello stesso periodo del 2009. Al riguardo la Carta dei servizi fissa un soglia del 75% (partenza entro 15 minuti dall’orario schedulato)".

Da notare che risale allo scorso 8 marzo la notizia che Eurocontrol, l’organizzazione europea per la sicurezza del traffico aereo, ha collocato nel Rapporto Annuale 2009 l’aeroporto di Fiumicino al secondo posto per i ritardi accumulati nei voli, con una media di 18,8 minuti di ritardo per ogni volo. Con conseguenti proteste dei Consumatori.

Intanto le previsioni del flusso passeggeri nei 15 giorni a cavallo di Pasqua parlano per l’hub capitolino di un flusso giornaliero di oltre 100 mila passeggeri e di circa mille movimenti aerei giornalieri, con una stima totale di circa un milione 300 mila passeggeri.

Dove si va? Per Pasqua le mete privilegiate in Europa sono le capitali:oltre alle classiche Parigi, Londra, Barcellona e Madrid, anche Atene, Amsterdam, Ginevra, Lisbona, Praga e Budapest. A livello internazionale, flussi di viaggio sempre elevati verso Istanbul, Buenos Aires, Tel Aviv, Dubai e New York, mentre le mete esotiche più richieste sono Egitto (Sharm el Sheikh, Marsa Alam, Luxor), Tunisia (Djerba, Monastir), Kenya (Mombasa), Tanzania (Zanzibar), Maldive e Mauritius.

Comments are closed.