TRASPORTO AEREO. Enac incontra Eurofly

Nel pomeriggio di ieri, l’Enac ha incontrato i vertici della compagnia Eurofly per una analisi degli inconvenienti che si sono verificati negli ultimi giorni, coinvolgendo tre aeromobili della compagnia e causando disagi e disservizi a centinaia di passeggeri nelle Maldive e in Kenya.

Da una prima verifica condotta dall’autorità per l’aviazione civile, i tre episodi tecnici risultano essere indipendenti l’uno dall’altro e non sono riconducibili a problemi di sistema della compagnia. Le strutture tecniche dell’ENAC, inoltre, hanno accertato che la compagnia rispetta le procedure tecniche e i programmi di manutenzione.

Tuttavia, l’ENAC ha fatto sapere che sono state avviate delle istruttorie ai fini della valutazione del rispetto e della corretta applicazione di quanto previsto dal Regolamento Comunitario 261 del 2004 che stabilisce le regole comuni in materia di informazioni e di assistenza ai passeggeri in caso di ritardo prolungato, cancellazione e mancato imbarco.

Comments are closed.