TRASPORTO AEREO. Lamezia Terme, prosegue attività dello “Sportello dei Viaggiatori”

Prosegue fino al 10 settembre l’attività dello "Sportello dei Viaggiatori", l’iniziativa voluta dalla Regione Calabria in partnership con la società aeroportuale per i turisti che transitano nell’Aeroporto intercontinentale di Lamezia Terme. Lo sportello rappresenta il primo esperimento in Calabria a favore degli utenti aeroportuali e a gestirlo sono quattro delle associazioni iscritte all’apposito Albo Ufficiale della Regione Calabria: Casa del Consumatore, Acu, Nice ed Adoc.

I Consulenti delle Associazioni, avvocati ed esperti in diritti del Turista, offrono gratuitamente, in un arco orario vasto dalle ore 9 alle 18, interrottamente, ogni tipo di assistenza ai viaggiatori in volo. ”I casi di ritardo d’arrivo o partenza, incidenti vari – ha spiegato il vicepresidente della ”Casa del Consumatore’, Ernesto Lamanna – smarrimento o rottura bagagli, non sono rari e, nei 45 giorni già trascorsi, sono parecchi i ”Reports’, ossia i casi trattati dai consulenti che vengono poi relazionati all’Assessorato Attività Produttive dell’Ente Regione che, con fondi del Ministero dello Sviluppo Economico, ha inteso finanziare lo ”Sportello Consumatore’ sperimentale dell’estate 2011 per il turista nell’importante aeroporto catanzarese’. ”Siamo lieti – ha affermato la prof d’Urso – di questo nuovo percorso che il Direttore generale della Sacal, Pasquale Clericò e la Regione Calabria abbiano voluto imprimere ad un Aeroporto destinato all’immediato ampliamento per meglio rispondere ai problemi di crescita delle presenze ed a significazione dell’importanza che si vuole dare ai Diritti degli Utenti viaggiatori di volo della più grande Aerostazione calabrese’.

 

Comments are closed.