TRASPORTO AEREO. Liquidi nei bagagli, ENAC valuta prima giornata di applicazione norme

Un sostanziale esito positivo dell’andamento complessivo del settore, pur registrando rallentamenti nei controlli di sicurezza che erano peraltro preventivati data l’innovazione appena introdotta. Rallentamenti più consistenti, invece, si sono verificati nei transiti dei voli intercontinentali poiché che non tutti i passeggeri di tali voli erano sufficientemente informati delle nuove regole. Così l’ENAC (Ente nazionale per l’aviazione civile) descrive in una nota questa prima giornata di applicazione delle nuove regole sul trasporto di liquidi nei bagagli a mano in aereo.

L’Ente – si legge nella nota – nel constatare che l’impatto della prima giornata è stato in ogni modo contenuto e nel mantenere alto il livello di attenzione, si augura che nel giro di pochi giorni tutto il sistema si stabilizzi sull’applicazione dei nuovi controlli che vanno a contribuire alla sicurezza generale del sistema.

Secondo le nuove regole è consentito portare a bordo solo una piccola quantità di liquidi, in recipienti ciascuno di capacità massima di 100 millilitri o di misura equivalente, che dovranno essere inseriti in sacchetti di plastica trasparente e richiudibili, di capienza massima di un litro oppure di dimensioni, ad esempio, di circa 18 cm x 20 cm. Questi sacchetti dovranno essere presentati al controllo separatamente dal resto del bagaglio a mano. Per ogni passeggero sarà consentita solo una busta.

Nel bagaglio a mano, al di fuori della suddetta busta richiudibile, e se possibile limitatamente alla quantità necessaria per il viaggio, si potrà continuare a trasportare medicinali e prodotti dietetici come alimenti per bambini. I prodotti acquistati presso i Duty Free e a bordo degli aerei saranno consegnati in appositi sacchetti, sigillati dal venditore, che si consiglia di non aprire prima di essere arrivati alla destinazione finale. In caso contrario, se si effettuano scali intermedi, i liquidi acquistati potrebbero essere sequestrati ai controlli di sicurezza.

Comments are closed.