TURISMO. Aduc lancia allarme: non rivolgersi a Viaggi del Ventaglio

Monito ai turisti: non usate il tour operator Viaggi del Ventaglio. A lanciare l’allarme è l’Aduc che denuncia forti perdite da parte del gruppo. "Stamane Borsa Italiana ha sospeso dalle negoziazioni a Piazza Affari, a tempo indeterminato, le azioni ordinarie de "I Viaggi del Ventaglio" – denuncia l’associazione – Questo dopo che è diffusa sui media la notizia che le perdite di questo tour operator sarebbero, nei primi nove mesi dell’anno, di 26,8 milioni di euro". Per l’associazione, l’unica difesa valida è di non rivolgersi al tour operator.

Allo stesso tempo, l’Aduc consiglia di fare ricerche e documentarsi ogni qual volta ci si rivolga a una società che si presenta come molto conveniente, come accade per le compagnie aeree, perché online spesso si trovano testimonianze di viaggiatori già "scottati" da qualche disagio. Il riferimento è ai casi di disguidi e fallimenti dell’estate. "Un esempio eclatante – sottolinea l’Aduc – di come questa prevenzione potrebbe essere utile è quanto accaduto a Todomondo: erano mesi che in Internet circolavano le lamentele di viaggiatori lasciati a terra da questo tour operator, ma fino alla chiusura di metà luglio le prenotazioni continuavano da parte di chi non aveva fatto questa operazione preventiva o aveva sottovalutata la situazione".

Comments are closed.