TURISMO. Asshotel e Legambiente firmano intesa per alberghi ecocompatibili

Per un turismo ecosostenibile, sempre più richiesto dagli stessi viaggiatori. È stato firmato ieri a Roma un protocollo d’intesa fra Asshotel-Confesercenti e Legambiente per concedere alle strutture alberghiere l’etichetta ecologica "Ecolabel" dell’organizzazione ambientalista, migliorando qualità, ecosostenibilità e competitività delle strutture.

Punti principali del protocollo: "Smaltimento eco-compatibile dei rifiuti, riduzione dei consumi idrici, risparmio energetico, promozione di un’alimentazione più sana valorizzando la tradizione gastronomica locale, incentivazione del trasporto collettivo, promozione e valorizzazione dei beni culturali e ambientali".

"Il testo dell’intesa – ha spiegato Luigi Rambelli, presidente nazionale di Legambiente Turismo – prevede che l’etichetta ecologica ‘Legambiente Turismo’ contraddistingua gli hotel aderenti che saranno impegnati per il miglioramento della qualità della vita nelle destinazioni turistiche e all’interno delle loro strutture. Ovviamente, gli hotel aderenti dovranno attuare gli impegni operativi concordati per ottenere e mantenere l’etichetta". Secondo il presidente Asshotel Filippo Donati, "aumenta il numero degli alberghi che hanno rivisto la propria offerta nell’ottica di una maggiore sostenibilità ambientale. E proprio la consapevolezza della necessità e della rilevanza di migliorare l’offerta alberghiera secondo criteri di ecocompatibilità ci ha portato alla firma di questo Protocollo con Legambiente Turismo".

Comments are closed.