TURISMO. Codici: villaggi vacanze, il prezzo va su. Mete preferite: Spagna, Grecia ed Egitto

Focus sui villaggi vacanze: le mete più richieste sono Spagna, Grecia ed Egitto, ma i prezzi non sono alla portata di tutti. Per una settimana a Ferragosto servono circa 1300 euro a persona (ma il prezzo può salire a seconda della località scelta) comprensivi di volo e soggiorno con trattamento all inclusive. È quanto rileva l’Osservatorio Codici: si tratta di una modalità di vacanza scelta preferibilmente dalle famiglie, spesso con bambini (perché nel villaggio ci sono attrazioni per i piccoli e miniclub) e dove si trova di tutto, dalle attività sportive all’animazione, dagli spettacoli all’area discoteca. Una vacanza, però, sicuramente più costosa rispetto a soggiorni in appartamento o vacanze "mordi e fuggi" all’insegna del risparmio.

Da un’indagine dell’Osservatorio Codici è emerso che in pole position, come mete preferite, ci sono Spagna, Grecia ed Egitto. Il picco di prenotazioni è a ferragosto. E i costi non sono bassi. Considerando volo, soggiorno e trattamento all inclusive a persona, i prezzi vanno tutti sopra i mille euro.

"I luoghi più ambiti della Grecia – afferma Codici – sono Rodi , Creta e le famose Mykonos e Santorini. Se a Rodi si spendono circa 1520 euro a persona, a Creta una settimana in villaggio si aggira sui 1600 euro o poco più". In Spagna, regina di richieste, i prezzi dipendono dalla destinazione scelta. A Fuerteventura si spendono circa 1650 euro mentre a Ibiza leggermente di meno, dai 1580 ai 1600 euro. I prezzi in queste località tendono a lievitare: una settimana in pernottamento e prima colazione è offerta, da alcune strutture, a circa 1100 euro. Costi simili per Palma de Maiorca, un po’ meno a Tenerife dove ci si attesta a circa 1300 euro in hotel. Formentera costa cara, e "sicuramente , a far lievitare i prezzi di questa località è la pubblicità fatta dai mass media essendo meta prediletta di molti vip", rileva l’associazione. Una settimana in villaggio può costare intorno a 1900 euro e si spendono circa 1400 euro per soggiornare in un hotel 3 stelle in b&b. I prezzi si abbassano in Egitto, dove la meta più conosciuta è Sharm El Sheik: i prezzi si aggirano intorno a 1250 euro.

Comments are closed.