TURISMO. Consumatori attenti a prezzi e tariffe

La crisi economica ha modificato le abitudini al consumo dei viaggi degli italiani. In particolare, nell’ultimo anno, chi ha prenotato in rete l’ha fatto confrontando oculatamente prezzi e tariffe. In un sondaggio svolto online dal portale di comparazione prezzi hotel www.trivago.it sui principali siti del network che ha coinvolto 4000 viaggiatori votanti, è emerso che gli italiani quest’anno hanno cercato "l’affare in rete": ovvero, la scelta di un hotel è ricaduta sul rapporto qualita’/prezzo migliore, con un occhio quasi "clinico" alle valutazioni online sulla struttura. Ben il 34%, infatti, ha comparato le offerte e i prezzi che i vari portali di prenotazione e/o comparazione mettevano a disposizione, scegliendo in base al proprio budget disponibile. Subito dopo il prezzo, conta molto la reputazione sulla struttura e le esperienze positive e i consigli di amici e conoscenti.

Comments are closed.