TURISMO. Federalberghi: sei mesi in crescita, più 2% di presenze in albergo

Sorpresa: il turismo alberghiero segna un aumento complessivo del 2% nei primi sei mesi del 2011, trainato soprattutto dai clienti stranieri, e giugno vede i pernottamenti aumentare dell’8,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. I dati sono di Federalberghi e sono relativi al monitoraggio effettuato mensilmente dalla Federazione.

Commenta il presidente Federalberghi Bernabò Bocca: "L’andamento del turismo alberghiero italiano a giugno di quest’anno, rispetto allo stesso periodo del 2010, fa segnare uno straordinario risultato. L’incremento addirittura dell’8,7% di pernottamenti registrati in tutta Italia tra italiani e stranieri rappresenta un record che da anni non registravamo. Alla luce peraltro di questa impennata – prosegue – il primo semestre 2011, rispetto allo stesso periodo del 2010, porta a segnare un interessantissimo +2% di presenze, la cui composizione è fortemente caratterizzata e condizionata da incrementi consistenti della clientela straniera".

Comments are closed.