TURISMO. Federconsumatori, una settimana al mare costerà il 6% in più

Tempi duri per le famiglie italiane che si preparano alle vacanze. Quest’anno una settimana al mare costerà il 6% in più rispetto allo scorso anno. E’ quanto afferma l’indagine dell’ l’Osservatorio Nazionale Federconsumatori che ha stimato i costi di una settimana di vacanza al mare per una famiglia di 4 persone che viaggia in auto. Causa del rincaro: l’aumento costante della benzina e dei prodotti alimentari. Lo riferisce Federconsumatori in un comunicato.

3.099,40 euro. E’ questa la cifra che, secondo Federconsumatori, una famiglia composta da due adulti e sue figli dovrà spendere per una settimana al mare, viaggiando in auto, inclusiva di tutto: trasporto, albergo, stabilimento balneare, escursioni, sport e divertimenti e ristorante. Si tratta del 6% in più rispetto al 2007 quando la stessa famiglia per la stessa vacanza avrebbe speso 2.920,00€ , circa 179 euro in meno.

"Tutto ciò – spiega Federconsumatori – non aiuta un settore che deve fare i conti, da un lato con una competitività maggiore nell’intercettare la domanda turistica straniera e dall’altro con le famiglie italiane, che, a causa del loro potere di acquisto, hanno ridotto il loro consumo turistico".

Comments are closed.