TURISMO. On line la Guida del turista 2009 di MC

Generalmente quando si parte ci si preoccupa di mettere in valigia la guida "turistica" del posto che si va a visitare. Ma ci sarebbe un altro strumento molto utile al viaggiatore ed è la guida del turista, in cui vengono elencati tutti i diritti che il cittadino ha in questa veste. Per questo il Movimento Consumatori dal 1986 realizza una Carta dei diritti del turista che è diventato ormai un utile e prezioso strumento per chi viaggia. La versione 2009 è da oggi aggiornata e scaricabile sul sito MC.

Dal capitolo sui pacchetti turistici, in cui vengono spiegati i doveri dell’agenzia di viaggio e i diritti del cittadino in caso di disdette prima della partenza, ritardi e disagi, al capitolo sul trasporto aereo, in cui sono menzionati i regolamenti attualmente in vigore.

Ci sono informazioni precise sui bagagli (peso e contenuto) e su cosa fare in caso di perdita, ritardo nella consegna o danneggiamento della valigia, su come e quando fare reclami. Una parte della guida è dedicata al trasporto marittimo; si passa poi al contratto d’albergo, che è l’accordo con cui il titolare di una struttura ricettiva si obbliga a fornire al cliente, verso il corrispettivo del prezzo, il servizio di alloggio in un’unità abitativa arredata.

"In Italia – si legge nella guida del Movimento Consumatori – il contratto d’albergo non è regolato dalla legge, che si limita a disciplinare le responsabilità dell’albergatore in relazione al deposito di cose portate o consegnate in albergo. Per il resto valgono le norme generali sulle obbligazioni e sui contratti". E via con l’elenco delle responsabilità contrattuali da parte dell’albergatore e del cliente, seguito da alcuni esempi di contratti-tipo, per arrivare In albergo preparati. Importanti anche le informazioni sulla multiproprietà e su come essa è disciplinata in Italia (articoli 69-81 del Codice del Consumo).

La guida non tralascia gli animali in viaggio: come si fa a portarli all’estero? Possono viaggiare in aereo o in treno, in nave o in traghetto? Dopo alcune precisazioni sui servizi balneari, arriva il decalogo del turista informato, con un sintetico riepilogo di tutto quello che è fondamentale sapere prima di partire.

LINK: La Guida del turista 2009

Comments are closed.