TURISMO. Pasqua, Cia: tutto esaurito negli agriturismi

Nonostante la crisi, gli italiani non rinunciano ad una breve vacanza pasquale. Secondo la Cia, durante le prossime festività gli agriturismi faranno registrare un "tutto esaurito": una famiglia su cinque, infatti, sceglierà di trascorrere la Pasqua a contatto con la natura. Vacanze, comunque, brevi, di gusto e di benessere e, in media, di non più di quattro giorni.

Ad una settimana dalla Pasqua in molte regioni, quali la Toscana, le Marche, la Sicilia, si registra – afferma la Cia – già il "pienone". In altre, nonostante l’importante incremento di visite sul sito www.turismoverde.it e gli scambi di informazioni sulle nuove piazze virtuali informatiche, si aspettano le offerte del "last minute" e, soprattutto, si attende di capire che tempo farà. Ma tutto fa presumere che anche in queste regioni gli agriturismi si riempiranno soprattutto tra la Pasqua e il lunedì dell’Angelo.

Comments are closed.