TURISMO. Problemi in vacanza? Si può conciliare online con la Camera Commercio Milano

Se la vacanza è andata male è possibile risolvere la controversia anche online, direttamente da casa, grazie al Servizio di Conciliazione della Camera Arbitrale di Milano (azienda speciale della Camera di commercio di Milano). Come funziona? Una parte deposita la domanda di mediazione (c’èun apposito modulo) illustrando per sommi capi quanto avvenuto. I funzionari del Servizio di Conciliazione contatteranno l’altra parte per verificare la sua disponibilità a partecipare al tentativo. In caso di accettazione, si concorda una data in cui organizzare l’incontro (presso lo stesso Servizio di Conciliazione) davanti ad un mediatore, il quale cercherà di aiutare a raggiungere un accordo soddisfacente che concluda definitivamente la vicenda. L’obiettivo è, innanzitutto, quello di consentire alle parti di comunicare tra loro e di spiegarsi per trovare una via d’uscita soddisfacente per tutti. E le soluzioni possono anche essere molto originali, come nel caso dei turisti che, insieme ad una lettera di scuse, hanno ricevuto un set di valigeria del valore pari al disservizio lamentato.

Non vi sono limiti né di valore economico né di tipo territoriale (il turista bolognese che ha acquistato un viaggio da un tour operator di Torino può tentare la conciliazione al Servizio di conciliazione di Milano). Ci sono anche casi di mediazione tra i tour operator e le singole agenzie di viaggio. Certamente i disguidi maggiori continuano a riguardare i disservizi lamentati dai turisti: ritardi durante il viaggio aereo, smarrimento dei bagagli, standard del villaggio turistico inferiori a quanto preventivato (manca la "vista mare" promessa, le stanze sono grandi la metà di quanto indicato ecc., pulizia, igiene o cibo carenti).

Il Servizio ha gestito negli anni di attività 420 richieste di intervento soltanto nel settore del turismo. La conciliazione è una procedura volontaria: se una parte si rifiuta di partecipare all’incontro, la mediazione termina subito. Ma quando entrambe le parti decidono di incontrarsi, la mediazione si chiude quasi sempre (90% dei casi) in modo positivo e in pochi giorni (media di 35 giorni). Per informazioni sul servizio collegarsi al sito www.conciliazione.com, oppure telefonare allo 02/8515.4501.

 

Comments are closed.