TURISMO. Protesta imprenditori balneari: domani ombrelloni e lettini gratis

Gli stabilimenti balneari protestano e aprono gratis: domani lettino, ombrellone, sdraio e cabine saranno gratuite per chi si recherà in uno dei 10 mila stabilimenti balneari del Sib, Sindacato italiano balneari. Con questa iniziativa, gli imprenditori intendono richiamare l’attenzione di Governo e Parlamento sulla necessità di "assicurare un domani alle concessioni turistico-ricreative", e denunciare che secondo i loro dati oltre 1000 stabilimenti rischierebbero la concessione per canoni demaniali considerati troppo elevati. Sarà inoltre avviata, annunciano gli imprenditori aderenti a Fipe-Confcommercio, una raccolta di firma fra i clienti degli stabilimenti.

"Vogliamo sottolineare il ruolo positivo che il comparto balneare svolge nel turismo italiano – ha affermato Riccardo Borgo, presidente del Sindacato – Il Governo ed il Parlamento hanno accettato i rilievi mossi dalla Commissione Europea in ordine al rinnovo delle concessioni turistico-ricreative rinunciando in questo modo ad ogni assunzione di responsabilità e ad ogni linea di difesa per un settore che rappresenta da anni un ruolo fondamentale nel quadro globale del turismo europeo e mediterraneo".

Comments are closed.