TURISMO. Sanzione agenzie di viaggio on line, Codacons: indagare su compagnie low cost

"Adesso è necessario indagare sulle compagnie low cost". Così il Codacons nell’esprimere apprezzamento per la sanzione comminata dall’Antitrust a 3 società che gestiscono agenzie di viaggio on line. "I consumatori da anni ci segnalano come sia estremamente difficile inoltrare reclami a numerosi operatori del settore e ottenere riscontro alle proprie proteste e/o denunce. Problemi analoghi, tuttavia, si riscontrano anche con le compagnie aeree low cost, molte delle quali pubblicizzano sui rispettivi siti web offerte che, alla fine del percorso di prenotazione, nascondono balzelli e maggiorazioni delle o presentano limitazioni non immediatamente individuabili dal consumatore. Per questo chiediamo all’Antitrust di estendere le proprie indagini anche ai siti internet dei vettori aerei" spiega Carlo Rienzi, presidente Codacons.

Comments are closed.