TURISMO. Sportello SOS Turista, bilancio di mezza estate: volano i reclami sui pacchetti

Aumenta l’affluenza, e degli oltre novecento reclami arrivati nei primi sei mesi dell’anno più del 64% riguarda pacchetti turistici tutto compreso, seguiti da problemi relativi al trasporto aereo e all’albergo. È il bilancio di mezza estate dello Sportello SOS Turista, promosso da Federconsumatori, Adiconsum e Movimento Consumatori, di Modena, che traccia un primo bilancio dell’estate 2009.

L’affluenza segnala dunque "un sostanziale aumento rispetto allo stesso periodo del 2008, con quasi 2.360 persone assistite", afferma lo Sportello in una nota, sottolineando che il numero di contatti effettivi è ancora maggiore in quanto molti casi segnalati duranti l’anno riguardano viaggi di nozze. Da gennaio a giugno sono già arrivati 932 reclami: più del 64% riguarda pacchetti tutto compreso, una percentuale più elevata del passato (in tutto il 2008 era del 38,1%) perché in gran parte legata alla richiesta di annullamento dei viaggi per il Messico per la nuova influenza. Seguono con il 22% i reclami sul trasporto aereo. E per i mesi a venire, affermano dallo Sportello, "ci si attende che il trend segnalato continui", da un lato per la situazione legata all’influenza, dall’altro per l’accentuazione del fenomeno dell’accorpamento dei voli. Senza contare le situazioni di fallimento come quella del tour operator Todomondo.

In ogni caso, lo Sportello SOS Turista ricorda che continuerà a fornire assistenza e consulenza durante tutto il periodo estivo da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, al numero 059.2033430 o via mail all’indirizzo info@sosvacanze.it .

Comments are closed.