TURISMO. Viaggi Ventaglio, UNC ricorda cosa fare prima dell’udienza

L’Unione Nazionale Consumatori ricorda che l’udienza per il voto dei creditori de "I Viaggi del Ventaglio s.p.a." è stata rinviata al 16 giugno, ore 10, dinanzi al Giudice Dott. Ciampi della Sezione Fallimentare del Tribunale di Milano. "In tale occasione – scrive l’UNC – i creditori di "Vacanze nel Mondo S.p.a." potranno esercitare il diritto di voto a favore o contro il piano di risanamento proposto da "I Viaggi del Ventaglio".

Al creditore che esprimerà voto favorevole il proprio credito verrà convertito in azioni della società. Per essere approvata, la proposta deve ottenere voto favorevole dai creditori che rappresentano la maggioranza dei crediti ammessi al voto.

"Il creditore che darà invece voto contrario, nel caso in cui la "I Viaggi del Ventaglio s.p.a." fallisca, potrà poi presentare istanza di ammissione al passivo del fallimento".

L’UNC ricorda le formalità da seguire per esprimere il proprio voto: precisare il credito corrispondente al valore dei buoni "Vacanze nel Mondo" non utilizzati, alla voce registrazione del sito http://concordatoivv.ventaglio.com entro e non oltre il 20.05.2010; esprimere il proprio voto – favorevole o contrario – all’udienza del 16 giugno p.v. personalmente, ovvero tramite mandatario speciale; solo nel caso di voto favorevole, spedire entro e non oltre il 6.07.2010, presso il Tribunale di Milano all’ indirizzo C.p. I Viaggi del Ventaglio, n. 6/2010 c/o cancelleria Sez. 2^ Civ. Fall. Palazzo di Giustizia, Via Manara, 1 – 20121 Milano, la lettera inviata ai creditori il 22 aprile u.s. dal commissario giudiziale, con la dichiarazione di voto (in calce alla stessa) debitamente compilata.

Comments are closed.