TURISMO. Viaggi del Ventaglio, Procura Milano ipotizza reato di truffa

"L’Adoc è pronta a costituirsi parte civile nell’eventuale giudizio contro i Viaggi del Ventaglio ed è disponibile ad assistere legalmente tutti coloro che si ritengono truffati dal tour operator fallito". Così Carlo Pileri, presidente Adoc, commenta la notizia relativa all’apertura di un’indagine per truffa da parte della Procura della Repubblica di Milano nei confronti del tour operator dichiarato fallito lo scorso luglio. "E’ grave, ad ogni modo, che ogni anno dei tour operator più o meno importanti falliscano a ridosso dei periodi di vacanza, mettendo in serie difficoltà, economiche e non, migliaia di consumatori. In questo senso sono necessari maggiori controlli e impegno da parte sia del Ministero del Turismo che delle Autorità di vigilanza, queste situazioni dannose e spiacevoli in futuro non dovranno verificarsi. Oltre a costituire un danno per i consumatori gabbati, il fallimento di tali compagnie produce un danno serio anche all’intero settore del turismo" conclude Pileri.

 

Comments are closed.