TURISMO. Volo cancellato? Rimborso integrale più risarcimento danni. Vittoria Confconsumatori

Volo annullato causa maltempo? La vittima ha diritto al rimborso integrale e al risarcimento dei danni. E’ quanto ha riconosciuto una recente sentenza del Giudice di Pace di Pistoia ad una coppia di giovani che si erano visti annullare ben 2 voli aerei a causa del maltempo. Nel dicembre del 2010 i due giovani avevano acquistato due biglietti aerei da Bologna a L’Havana. Una volta giunti a Bologna hanno scoperto che l’aereo non poteva partire per mancanza di liquido antigelo. La coppia è stata trasferita in pulmann all’aeroporto di Milano Malpensa dove, dopo una notte intera in aeroporto, sarebbero dovuti partire per Cuba. Ma anche il volo che partiva da Milano era stato annullato per il maltempo. I due giovani si sono rivolti alla Confconsumatori ed hanno fatto causa al tour operator e alla compagnia aerea.

"Ai nostri assistiti – precisa la Dott.ssa Ilaria Valentini di Confconsumatori – è stato riconosciuto l’integrale rimborso non solo delle spese dei biglietti aerei e del pernottamento a L’Havana, ma anche di quelle di vitto e alloggio per il tempo passato negli aeroporti di Bologna e Malpensa". L’importanza della sentenza del Giudice di Pace si misura anche in base sulla condanna al risarcimento per la vacanza rovinata. "Avevamo chiesto – conclude Valentini – il ristoro del danno non patrimoniale fondato anche sulle norme del codice del Consumo ed il Giudice ce l’ha riconosciuto quantificandolo in 500€, per non aver potuto godere di un’occasione di svago e riposo da tempo programmata. Si tratta di un’importante precedente per tutti coloro che subiscono ingiustamente una cancellazione del volo". Confconsumatori ricorda che per ogni problema riguardante viaggi e servizi turistici è attivato, nell’ambito del progetto "Guarda che ti riguarda!" un indirizzo e-mail tramite il quale l’associazione offre consulenza e assistenza ai turisti: turismo@guardachetiriguarda.it .

Comments are closed.