TUTELA CONSUMATORI. A rischio i fondi ai Consumatori, Errani scrive a Tremonti

Il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Vasco Errani, in una lettera, ha ricordato al ministro Giulio Tremonti che a tutt’oggi il MEF non ha provveduto ad assegnare al Ministero dello Sviluppo Economico le risorse derivanti dalle sanzioni amministrative irrogate dall’Antitrust. Il Presidente sollecita un intervento del Ministro affinchè metta a disposizione le somme nel 2010. Errani scrive: "Al riguardo, torno a sottolineare che la mancata assegnazione di tali fondi al competente Ministero, che destina una quota degli stessi alle Regioni e alle Province Autonome, rischia di compromettere la realizzazione di interventi e programmi regionali a favore dei cittadini consumatori".

Help Consumatori ha affrontato la questione qualche giorno fa con Paolo Landi, segretario generale di Adiconsum, che ha parlato di "una possibile ondata di un vento volto a ridimensionare il consumerismo in Italia". "Non vorrei che questo taglio di risorse risponda ad un preciso disegno politico di ridimensionamento della voce dei consumatori che in questi anni è cresciuta molto. Se così fosse sarebbe molto grave. Noi ci stiamo battendo contro le pratiche commerciali scorrette, contro le commissioni introdotte dalle banche fuori da ogni norma, e per tutta una serie di tematiche che riguardano i cittadini. Sarebbe assolutamente sbagliato andare a colpirci" ha detto Landi che ha aggiunto: "Se non dovessimo avere delle risposte da parte del Governo ci coordineremo in qualche iniziativa condivisa da tutte le Associazioni dei consumatori".

Comments are closed.