TUTELA CONSUMATORI. Antitrust multa Europcar per 130.000 euro

L’Antitrust ha multato per 130.000 euro la Europcar, società di locazione e noleggio di automobili, camion, e veicoli in genere. La pratica commerciale sleale messa in atto dalla società ha riguardato il noleggio dei giubbini catarifrangenti. Europcar ha omesso di informare il consumatore del fatto che, al momento del ritiro di un’autovettura a noleggio, gli sarebbe stato addebitato un importo di 3 euro (2,50 euro + IVA 20%), aggiuntivo rispetto a quanto già corrisposto o indicato in sede di prenotazione on line sul sito internet www.europcar.it, come onere per la fornitura del giubbino catarifrangente inserito all’interno dell’ autovettura.

Numerose sono state le segnalazioni pervenute alla Direzione Contact Center dell’Autorità che hanno evidenziato l’imposizione di questo supplemento di prezzo presso le stazioni di noleggio Europcar, pena il rifiuto di consegna del mezzo di trasporto noleggiato, nonché l’assoluta carenza informativa – nel processo di prenotazione così come nelle mail di conferma della prenotazione e del pagamento – riguardo la necessità di corrispondere tale onere. L’Autorità garante delle concorrenza e del mercato ha multato Europcar.

 

Comments are closed.