TUTELA CONSUMATORI. Atteso il Commissario Ue Kuneva a Roma il 24 marzo

Il Commissario europeo per la tutela dei consumatori Maglena Kuneva sarà a Roma il prossimo 24 marzo in occasione della celebrazione del 50° anniversario della firma dei trattati di Roma. Kuneva incontrerà anche le associazioni nazionali dei consumatori iscritte al Cncu, il Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

È stato il Primo Commissario Jose Manuel Durao Barroso ad assegnare a Maglena Kuneva l’incarico di Commissario europeo per la tutela dei consumatori dal primo gennaio 2007. Il 26 ottobre 2006, infatti, la Kuneva è stata ufficialmente candidata dal governo bulgaro a entrare nella Commissione Barroso in coincidenza con l’ingresso del Paese nell’Unione Europea, fissato al 1° gennaio 2007.

Laureata in legge nel 1981, poi assistente nella facoltà di giurisprudenza dell’Università di Sofia, Maglena Kuneva esordisce anche come giornalista presso la radio nazionale bulgara. Nel 1990 diventa Senior Legal Advisor presso il consiglio dei ministri bulgaro; mantiene la carica fino al 2001, specializzandosi intanto in Affari Esteri e Diritto dell’Ambiente presso l’Università di Georgetown e altri atenei stranieri.

Come membro fondatore del Movimento Nazionale Simeone II, di stampo liberale, entra nel parlamento bulgaro nel giugno 2001, ma ad agosto lo abbandona per assumere la carica di Ministro degli Esteri e Negoziatore Capo con l’Unione Europea per conto dell’esecutivo bulgaro. In seguito rappresenta anche la Bulgaria presso la Convenzione europea. Nel maggio 2002 la Kuneva è divenuta il primo Ministro degli Affari Europei dellaBulgaria, nell’esecutivo guidato da Simeone Sakskoburggotski, mantenendo l’incarico, unica nell’intera compagine di governo, anche dopo le elezioni parlamentari del 2005, in cui il Movimento Nazionale Simeone II ha perduto la maggioranza relativa del parlamento.

Comments are closed.