TUTELA CONSUMATORI. Cittadinanzattiva, parte da Biella “la bussola del risparmiatore”

Come si valutano i principali strumenti di investimento in termini di rischio. Come comportarsi a colloquio con un promotore finanziario e come tutelare il proprio risparmio. Sono alcuni dei temi che saranno trattati nell’ambito de "La bussola del risparmiatore", la campagna di educazione ai servizi finanziari promossa da Cittadinanzattiva e Forum Finanza Sostenibile che prenderà il via domani in Piemonte.

Organizzati da Cittadinanzattiva-Piemonte, prenderanno infatti il via domani da Biella una serie di incontri pubblici di informazione per far comprendere al piccolo risparmiatore in cosa si differenzia un’azione da un’obbligazione, come valutare i principali strumenti di investimento in termini di rischio, rendimento e durata, come comportarsi a colloquio con un promotore finanziario, quali le domande da fare e i rischi da evitare e in quali modi è possibile tutelare i propri redditi. "La bussola del risparmiatore" è una campagna di educazione finanziaria e tutela del risparmio promossa da Forum per la Finanza Sostenibile e Cittadinanzattiva in partnership con Citigroup Foundation, giunta alla seconda annualità: da questo mese e per tutto il 2007, una rete civica di "educatori finanziari", cittadini aderenti a Cittadinanzattiva debitamente formati, sarà impegnata in Piemonte nell’alfabetizzazione di base degli adulti ai servizi finanziari e nella tutela del risparmio. A Biella l’appuntamento sarà per le 19.00 di domani in località Barazzetto, mentre nei prossimi mesi analoghi incontri verranno realizzati anche a Torino e in altre località del Piemonte.

"L’iniziativa – commenta il vice segretario regionale di Cittadinanzattiva-Piemonte Giuseppe Paletto – parte dal presupposto che, al fine di evitare il ripetersi di situazioni come quella dei ‘bond spazzatura’ non basta che le banche migliorino la trasparenza dei prodotti finanziari e rivedano le politiche di vendita, occorre anche che i risparmiatori acquisiscano le conoscenze di base per assumere scelte di investimento consapevoli e responsabili". A margine degli incontri, completamente gratuiti, verrà distribuita la "piccola guida al risparmio consapevole", che ha l’obiettivo di aiutare i consumatori ad orientarsi nel panorama dei servizi finanziari. La campagna avrà carattere nazionale e prevede incontri in tutta Italia. C’è anche un sito internet: www.bussoladelrisparmiatore.it.

Comments are closed.