TUTELA CONSUMATORI. Come difendersi dalle truffe in vacanza

Ritardi dei trasporti, bagagli smarriti, costi non previsti al momento della prenotazione, impegni assunti dal tour operator e non rispettati. E la vacanza si trasforma in una disavventura. Pacchetti vacanza in alberghi a 5 stelle che offrono invece stanze a tre stelle, case in affitto al mare che si rivelano invece lontane dalla costa ed ecco che le ferie diventano uno stress. Ogni scelta può nascondere piccole insidie se non addirittura truffe. Per questo prima di partire è bene conoscere diritti, ma anche doveri per potersi difendere da eventuali imprevisti.

In molti casi è possibile recuperare l’intera somma pagata o buona parte di essa. Sono numerosi gli opuscoli online e i numeri di telefono messi a disposizione dalle associazioni di consumatori per tutelare i turisti.

Per spiegare che percorso seguire per tutelare i propri diritti Adiconsum-Movimento Consumatori – Federconsumatori hanno creato Sosvacanze. Si scopre così che chi decide di affittare una casa per l’estate dovrà evitare di firmare il contratto se non dopo aver visto l’appartamento. Quando ciò non è possibile, come succede spesso per problemi di distanza, almeno sarebbe meglio farsi inviare, anche per posta elettronica, fotografie del luogo e rassicurazioni scritte sui requisiti richiesti.

L’Adiconsum (Associazione difesa del consumatore e ambiente) mette a disposizione ‘La guida del turista consapevole’. Nell’opuscolo spiega come far valere i propri diritti quando si stipula un contratto con le agenzie di viaggio. Leggendolo si impara evitare sorprese quando si compra un pacchetto turistico da un’agenzia. E’ sempre bene controllare i servizi scelti e la categoria dell’albergo che si prenota. L’Adiconsum mette a disposizione anche un numero di telefono da contattare in caso di necessità (telefono 06.4417021).

Movimento Consumatori rende disponibile sul proprio sito la Carta dei Diritti del Turista che contiene nella sua dodicesima edizione le ultime novità introdotte sul trasporto marittimo, sui pacchetti turistici, sui servizi di spiaggia ed è stato aggiornato l’indice della normativa regionale.

Comments are closed.