TUTELA CONSUMATORI. Enel Energia: disguido su bollette febbraio, pagamenti prorogati

L’invio di alcune bollette del mese di febbraio da parte di Enel Energia ha subìto alcuni ritardi. È quanto informa l’azienda in una nota stampa: "Enel Energia informa i propri clienti che a seguito dello stato di agitazione proclamato nei giorni scorsi dai lavoratori di un’azienda fornitrice di Enel per le attività di stampa delle fatture, l’invio di alcune bollette emesse nel mese di febbraio ha subìto un lieve ritardo rispetto alla regolare programmazione".

"Alcuni clienti – prosegue la nota – potrebbero pertanto ricevere la bolletta in prossimità o oltre la data di scadenza. Enel Energia comunica di aver già previsto la proroga di 10 giorni del pagamento rispetto al termine riportato in fattura, senza l’applicazione degli interessi". Per informazioni, ci si può rivolgere da rete fissa al numero verde 800.900.860, da cellulare al numero 199.50.50.65 (il costo della telefonata è quello applicato dal proprio operatore) o recandosi presso un PuntoEnel. L’elenco dei Punto Enel e i relativi orari di apertura sono disponibili sul sito di Enel Energia.

Comments are closed.