TUTELA CONSUMATORI. Europei di calcio 2008, dall’Europa una campagna di assistenza ai tifosi

Gli Europei di calcio 2008 sono alle porte. Tanti tifosi si recheranno in Austria e in Svizzera per sostenere la loro Nazionale. Qualcuno potrebbe rimanere vittima di disservizi, ad esempio comprando falsi biglietti o perdendo la partita per un clamoroso ritardo aereo. Che fare? Come difendersi? Il Commissario UE responsabile per i consumatori, Meglena Kuneva ha annunciato oggi l’organizzazione di una campagna di informazione UE-UEFA e di un servizio di assistenza: "I cittadini dell’Unione europea – ha detto – hanno diritti chiari e definiti in quanto consumatori. È necessario conoscerli e utilizzarli. I sostenitori delle squadre devono avere la migliore esperienza possibile quando viaggiano in occasione di Euro 2008 e conoscere i loro diritti in quanto consumatori potrà aiutarli. La campagna vuole fornire alla gente consigli pratici sui diritti dei consumatori".

Tra i sostenitori dell’iniziativa Michel Platini, Presidente dell’UEFA, che ha affermato di essere lieto che l’UEFA e la Commissione abbiano operato insieme per creare questo servizio di assistenza e pubblicare la guida. L’iniziativa aiuterà i sostenitori di tutti i paesi ad approfittare al meglio del loro soggiorno in Austria e in Svizzera.

Cosa prevede la campagna? Un numero verde (00800 6 7 8 9 10 11) per i diritti dei consumatori sarà disponibile, in tutte le lingue europee, e per tutta la durata del torneo dal 1° giugno 2008. Mentre sul sito www.euro2008.com e sul sito della Commissione europea www.supportersrights.euè scaricabile da oggi un foglio informativo per i consumatori UE-UEFA che dà consigli chiari per i tifosi che viaggiano in occasione del campionato.

La campagna UE-UEFA è organizzata con il sostegno della rete dei 27 Centri europei dei consumatori (ECC Net). La rete dei Centri ECC assisterà i sostenitori per quanto riguarda i diritti dei consumatori prima della loro partenza e garantità ulteriore assistenza, contattando le ditte o fornendo sostegno in caso di reclami, dopo il loro rientro a casa. (LINK: L’elenco dei 27 Centri europei dei consumatori )

Comments are closed.