TUTELA CONSUMATORI. Findomestic risponde: “Nessun intento ingannevole, solo un refuso”

Findomestic risponde alla notizia pubblicata ieri, in cui Atroconsumo segnalava l’ingannevolezza di uno spot in cui si pubblicizzava un Taeg inferiore a quello reale. L’agenzia finanziaria precisa che c’è stato un errore di digitazione: sull’importo della rata, infatti, al posto dell’1 è stato digitato un 5. Quindi le mail cui ha fatto riferimento Altroconsumo riportavano una rata di 256 euro invece che di 216, mentre il Taeg pubblicizzato del 7,95% si riferiva appunto alla rata di 216 euro. Comunque dalla mail, cliccando su "richiedi un preventivo", si arriva ad una pagina in cui si trova la stessa proposta con la rata corretta (identica a quella nella home page del sito): 14.000 euro in 84 rate da 216 euro, TAN 7,68% e TAEG 7,95%.

"Dunque non c’è stato nessun intento ingannevole – sottolinea Findomestic – in quanto la mail riportava una rata di 40 euro più alta e quindi meno attraente di quella corretta. La società si scusa dell’errore ed ha già preso provvedimenti per modificarlo immediatamente".

Per quanto riguarda il modulo IEBCC con le Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori, Findomestic fa sapere che esso è immediatamente disponibile: dopo aver fatto la simulazione nella prima pagina dei risultati, in fondo sulla sinistra, il cliente ha la possibilità di visualizzarlo e stamparlo oppure di riceverlo via email, iscrivendosi all’area clienti di Findomestic. Il documento non prevede la necessità di inserimento dei dati personali ma solo esclusivamente i dati utili per fare la simulazione (importo, rata, finalità, eventuale assicurazione). Infine, il modulo non è presente nella sezione "Documenti di trasparenza" poiché, come previsto dalla normativa, deve essere personalizzato secondo le richieste del consumatore (per i prestiti personali:importo desiderato, numero di rate preferito, ecc.), e per questo è reso disponibile nel contesto della specifica promozione, comunque prima di fornire dati personali e di effettuare una richiesta di finanziamento.

Comments are closed.