TUTELA CONSUMATORI. Indagine Antitrust nei confronti di INA Assitalia per pratica commerciale sleale

L’Antitrust ha avviato un’indagine nei confronti di INA Assitalia Spa per pratica commerciale scorretta. Secondo l’Autorità, l’invio di solleciti di pagamento indebiti, effettuato dagli agenti INA Assitalia e implicitamente avallato dal comportamento omissivo tenuto dalla società mandante in relazione ai propri obblighi di sorveglianza sull’operato della propria rete agenziale, è risultato in contrasto con il requisito della diligenza professionale.

Sono numerosi i consumatori che, tra gennaio e marzo 2011, hanno segnalato la reiterazione di questa pratica commerciale. L’Antitrust ritiene, inoltre, che questa condotta sia idonea a falsare in misura apprezzabile il comportamento dei consumatori, in quanto la ricezione di solleciti di pagamento formulati in termini perentori può indurre i destinatari – tratti in errore in ordine alla sussistenza del vincolo contrattuale e intimoriti dalla minaccia di azioni legali – ad effettuare versamenti non dovuti. L’Autorità ha vietato l’ulteriore diffusione della pratica commerciale.

 

Comments are closed.