TUTELA CONSUMATORI. Indagine Antitrust su GDO, UNC: “Importante azione dell’Autorità”

Il Segretario Generale dell’Unione Nazionale Consumatori, Massimiliano Dona, esprime vivo apprezzamento per l’azione conoscitiva intrapresa dall’Antitrust sul ruolo della GDO nella filiera agroalimentare. "Quella dei prezzi gonfiati dalla terra alla tavola – commenta Dona – è, ahinoi, una vecchia storia che più volte abbiamo evidenziato, denunciando l’illegittimità dei ricarichi ingiustificati imposti ad ogni passaggio della filiera e chiedendo maggiori controlli e trasparenza nel settore. E’ per questo che accogliamo positivamente la notizia dell’indagine dell’Antitrust sul ruolo della Grande Distribuzione Organizzata nella filiera agroalimentare".

"Approfondire le dinamiche concorrenziali della GDO – prosegue Dona – è un importante elemento per fare chiarezza nella produzione agricola del nostro Paese e correggere quei vizi del mercato che non solo danneggiano i consumatori finali, anello debole della catena, ma mettono anche a repentaglio l’intero comparto agro-alimentare". "Di fronte a questo scenario, è sì fondamentale l’attività di analisi e controllo dell’Antitrust, ma è anche d’obbligo da parte di tutti il ritorno ad un mercato etico, che si faccia portavoce di una nuova abitudine morale. Proprio al tema dell’etica, di quella delle imprese e dei consumatori – conclude Dona – sarà dedicata la quarta edizione del nostro ‘Premio Vincenzo Dona’ in programma qui a Roma il prossimo 25 novembre 2010".

Comments are closed.