TUTELA CONSUMATORI. Iphone 4, Adoc: pronti alla class action

"Gli Iphone 4 che sbarcheranno in Italia a fine luglio dovranno essere correttamente funzionanti o avvieremo una class action contro la società produttrice". Così l’Adoc avverte la Apple che sta pensando ad una maxi operazione di richiamo per risolvere i problemi di ricezione del suo ultimo "gioiello" già in vendita negli USA.

"Gli attuali problemi di ricezione che manifesta l’Iphone 4 negli Usa non dovranno essere presenti nei modelli in vendita in Italia – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – altrimenti valuteremo le condizioni legali per avviare una class action contro la Apple, in base alla nuova legge entrata in vigore lo scorso 1 gennaio. Il nuovo dispositivo della società di Cupertino dovrebbe sbarcare in Italia alla fine di luglio, ci auguriamo che non presenti per allora alcuna problematica, in particolare quella denunciata da molti consumatori statunitensi relativa alla ricezione con il nuovo sistema adottato. I consumatori italiani non pagheranno fior di quattrini per un prodotto non perfettamente funzionante."

Comments are closed.