TUTELA CONSUMATORI. MDC Genova capofila del progetto “Sportelli insieme in Liguria”

Il Movimento Difesa del Cittadino di Genova sta lavorando per conto del Ministero Sviluppo Economico e della Regione Liguria al progetto "Sportelli Insieme in Liguria", in collaborazione con Legaconsumatori. Rispondere alle esigenze dei cittadini del territorio, sensibilizzare la cittadinanza ai temi consumeristici ed alla conoscenza dei propri diritti di consumatori e di utenti, lìobiettivo del progetto. Il Movimento Difesa del Cittadino, in qualità di capofila, sta stabilendo i rapporti istituzionali con le realtà locali, alle quali è stato proposto di organizzare in loco uno sportello informativo settimanale o quindicinale come punto di riferimento per tutti gli utenti e consumatori della zona. In via di identificazione le Comunità Montane e i Comuni con meno di 15.000 abitanti, dove verranno aperti gli sportelli.

Gianni Candelli, Vice Presidente Movimento Difesa del Cittadino MDC di Genova spiega che: "Ad oggi abbiamo ottenuto un buon numero di adesione da parte dei Comuni, mentre sono state inferiori alle previsioni le risposte delle Comunità Montane. La finalità specifica è quella di realizzare, in collaborazione con le Pubbliche Amministrazioni dei Comuni e delle Comunità Montane, un punto/sportello informativo del cittadino/consumatore/utente che possa essere il riferimento della cittadinanza per l’approfondimento e/o la tutela dei diritti del consumatore e dell’utente.

Verranno forniti diversi servizi che spazianodalla preparazione di mini corsi per i responsabili e i consulenti dello sportello informativo, alle conferenze/incontri con tutta la popolazione sui temi del consumo e dei diritti dei cittadini/consumatori/utenti; dalla divulgazione di 10 documenti sulle maggiori problematiche inerenti il consumo e l’utenza a un sito web dove, tra l’altro, verranno segnati i prezzi di alcuni prodotti delle località partecipanti, dei capoluoghi di provincia e dell’ISTAT. Confidiamo ancora nella sensibilità sociale e politica dei Sindaci e dei Presidenti che ancora non hanno deciso di aderire al progetto.Prevediamo, successivamente, di indire delle conferenze stampa sia a livello Regionale che a livello Provinciale invitando i Comuni e le Comunità Montane che hanno aderito al progetto Sportelli Insieme".

 

Comments are closed.