TUTELA CONSUMATORI. MSE e Fiamme Gialle: multe Antitrust per la sicurezza dei prodotti

Ammontano a 1,5 milioni di euro le risorse derivanti da multe irrogate dall’Autorità Antitrust che verranno stanziate per potenziare l’attività di controllo per la sicurezza dei prodotti. Il Ministero dello Sviluppo Economico e la Guardia di Finanza hanno infatti oggi siglato una Convenzione che sancisce la collaborazione istituzionale tra le due realtà fino a tutto il 2009 concentrando le azioni comuni nell’unico ambito della sorveglianza del mercato per assicurare la circolazione di soli prodotti sicuri e proteggere i consumatori da informazioni ingannevoli o comunque mendaci, soprattutto per quanto attiene all’efficienza energetica. Presto anche un piano di controlli preventivo per realizzare progetti tematici di monitoraggio e conseguenti interventi per tipologie di prodotto.

"Mediante un flusso continuo di informazioni potenziato grazie all’aumento di dotazione di sistemi informatici e all’organizzazione di corsi di aggiornamento professionale per il personale preposto ai controlli – spiega il ministero – si metteranno a punto ulteriori azioni mirate e tempestive, in grado anche di migliorare il posizionamento dell’Italia come alimentatore del circuito Rapex, con riferimento alla circolazione di prodotti circolanti nel territorio nazionale che espongono il consumatore a rischio grave".

Comments are closed.