TUTELA CONSUMATORI. Regione Lazio, al vaglio nuova proposta di legge

Il gruppo dell’Udc in regione Lazio ha presentato una proposta di legge concernente ‘Nuove norme in materia di tutela dei diritti del cittadino-consumatore e utente’. Nella nuova proposta di legge è previsto un intervento oltre che negli ambiti classici sui quali tradizionalmente si esercitava la tutela dei consumatori e cioè la qualità dei prodotti e la sorveglianza sui prezzi, anche nei riguardi dei nuovi settori quali i diritti alla trasparenza delle procedure, alla efficacia dei servizi e al loro miglioramento mediante il rispetto di standard di qualità, alla promozione di scelte di consumo consapevole, alla facilitazione dell’accesso al settore creditizio, alla tutela del diritto alla salute attraverso la sicurezza e la qualità dei prodotti, alla tutela degli interessi economici e giuridici del consumatore.

A questo fine si rivede il sistema attuale per consentire una più incisiva capacità di intervento dell’associazionismo che è andato acquisendo un ruolo sempre più importante. Strumenti più efficaci sono la promozione di una rete europea per la tutela dei consumatori e utenti, più efficaci interventi sugli organi di stampa, una collaborazione con gli enti locali e le istituzioni scolastiche, un Programma strategico triennale e un piano annuale di intervento ed un organismo, il Consiglio Regionale degli Utenti e Consumatori, che governi gli interventi con la presenza delle organizzazioni più rappresentative e realmente operanti.

Saranno attivati anche i canali di ascolto diretti, i fogli di reclamo da promuovere presso gli esercizi pubblici e privati e procedure alternative di risoluzione delle controversie promosse anche attraverso lo sviluppo delle prassi in uso nel mondo del consumerismo.

Comments are closed.