TUTELA CONSUMATORI. Rinviata la manifestazione dei consumatori

Le Associazioni dei consumatori del Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti – Adiconsum, Adusbef, Assoutenti, Centro Tutela Consumatori Utenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Confconsumatori, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori – sono costrette a rimandare la manifestazione prevista per domani mattina a Piazza Montecitorio, contro il tentativo del Governo e della maggioranza di cancellare le liberalizzazioni introdotte con le "lenzuolate" di Bersani (legge 40/2007) e di vanificare la class action.

Il Sindaco di Roma Gianni Alemanno ha negato, infatti, alle Associazioni dei consumatori, insieme alle categorie professionali interessate dalle liberalizzazioni (liberi farmacisti, agenti assicurativi, etc.) di manifestare davanti alla Camera dei Deputati, in base ad un Protocollo firmato ieri con il Prefetto della Capitale, Giuseppe Pecoraro, che disciplina il diritto di protesta in alcune vie e piazze di Roma. Le Associazioni comunicano che la manifestazione è rinviata a quando sarà dato nuovamente il permesso di manifestare a Montecitorio.

Comments are closed.