TUTELA CONSUMATORI. Toscana, in arrivo nuovo Piano di indirizzo regionale

E’ giunto alla fase di concertazione il Piano di indirizzo per la tutela e la difesa dei consumatori e degli utenti 2011-2015, il documento di programmazione pluriennale previsto dalla legge regionale vigente in materia (L.R. 9/2008). In esso la Giunta regionale ha individuato i seguenti indirizzi di legislatura, da cui è necessario partire:

  • qualificare il ruolo del Comitato Regionale Consumatori Utenti nella sua funzione di organo di consultazione della Regione Toscana attraverso procedure e modalità organizzative che ne garantiscono l’effettivo coinvolgimento nella definizione della normativa regionale;
  • assicurare un ruolo delle rappresentanze dei consumatori utenti coerente con la normativa nazionale nella nuova disciplina dei servizi pubblici locali ed in linea con le esigenze dei mercati in evoluzione.

Gli altri indirizzi previsti sono volti a consolidare il sistema di tutela dei consumatori già sviluppato negli scorsi anni:

  • offrire il necessario supporto agli sportelli Prontoconsumatore per garantire standard di assistenza di maggiore qualità su tutto il territorio regionale;
  • promuovere l’educazione al consumo prioritariamente nei confronti delle nuove generazioni, con iniziative nelle scuole, con particolare riferimento alle politiche regionali che promuovono corretti stili di vita, anche in una logica di prevenzione di futuri problemi di salute;
  • promuovere un sistema di tutela e informazione tale da garantire al cittadino, ed in particolare alle fasce meno protette della popolazione, l’esercizio del diritto di scelta in modo consapevole, anche rispetto alle opportunità offerte dall’economia sostenibile e solidale.

 

Comments are closed.