TUTELA CONSUMATORI. UNC: “Ben venga Mister Prezzi”

"Ben venga Mister Prezzi". Perché se i prezzi al consumo aumentano quando c’è lo sciopero dei TIR ma non diminuiscono quando scende il prezzo delle materie prime, la nuova Autorità prevista dalla Finanziaria "avrà quanto meno una funzione deterrente contro i rincari, specie quelli ingiustificati". È quanto afferma l’Unione Nazionale Consumatori intervenendo sulle recenti dinamiche dei prezzi in aumento, sulla "asimmetria" dei prezzi al consumo e sulla nuova figura prevista dalla Finanziaria.

"Ben venga Mister Prezzi, la nuova autorità prevista dalla Finanziaria, che avrà quanto meno una funzione deterrente contro i rincari, specie quelli ingiustificati": è quanto ha dichiarato Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, secondo il quale "è inaccettabile che i fornitori di beni e servizi possano aumentare a piacimento prezzi e tariffe senza tener conto delle difficoltà dei cittadini a reddito fisso e dei pensionati, che non possono fare altrettanto con stipendi e pensioni". L’UNC chiede dunque di trasferire alla nuova autorità la possibilità di determinare i prezzi delle merci in caso di rincari speculativi o anomali.

Comments are closed.