TUTELA CONSUMATORI. UNC denuncia: “Mercato selvaggio per i condizionatori”

Sul mercato si trovano apparecchi di refrigerazione di ogni tipo e prezzo. Ma non tutti corrispondono alle prestazioni vantate dalla pubblicità. Lo sostiene l’Unione Nazionale Consumatori, che ha avviato un’inchiesta facendo esaminare dall’IMQ CLIMA (l’istituto delegato per legge a certificare la sicurezza e la qualità dei prodotti elettrici) diversi condizionatori prelevati da punti vendita della grande distribuzione e venduti a prezzi molto allettanti.

Dai risultati dell’indagine emerge che "la quasi totalità dei condizionatori – afferma l’Unione Consumatori – non rispettano le prestazioni di potenza refrigerante e efficienza energetica dichiarate in etichetta". Tutti dichiarano la classe "A" (quella a minor consumo) ma a volte si tratta di classe "F". "Un prezzo troppo basso – dice l’avv. Massimiliano Dona, responsabile dell’inchiesta – difficilmente può coniugarsi ad alte prestazioni come invece viene pubblicizzato in modo continuo.

Il rischio per gli utenti è infatti quello di pensare di acquistare una fuoriserie in super offerta mentre ci si ritrova una utilitaria". L’UNC ha sporto denuncia al Ministero per lo Sviluppo Economico ed alla Guardia di Finanza ed ha depositato una denuncia per pubblicità ingannevole all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

 

 

Comments are closed.