Torna in Campania “La Giornata del Consumatore”

Sabato e Domenica (16 e 17 dicembre) torna in Campania "La Giornata del Consumatore": le tredici sedi Campane del Movimento Difesa del Cittadino propongono, per il secondo anno consecutivo, una giornata di sensibilizzazione dei cittadini sulle tematiche consumeristiche. Nella due giorni verranno allestiti otto punti di ascolto (uno in provincia di Benevento, uno ad Avellino, uno a Caserta, due a Napoli, uno a San Giorgio a Cremano, uno a Somigliano d’Arco e l’altro a Battipaglia) dove verrà distribuito materiale informativo e sarà possibile iscriversi (con un contributo minimo di €1) all’associazione.

I temi affrontati quest’anno saranno: – Razionalizzazione dei consumi e delle risorse; – Educazione al consumo sostenibile ed ecompatibile; – Emergenza Rifiuti; – Trasporti, Unico Campania ed aumento dei prezzi del trasporto extraurbano su gomma e su rotaie; – Riscossione dei tributi; -Problematiche inerenti il lavoro ed i minori come consumatori.

"Sarà l’occasione – spiega l’avvocato Eugenio Diffidenti, MDC – per far presente all’assessore Andrea Cozzolino la necessità di provvedere a far emanare l’atto regolamentare della legge regionale sul consumerismo: la Regione Campania è una delle poche Regioni in Italia che non ha ancora una legge regionale sul consumerismo operativa e ciò ci penalizza enormemente".

Quest’anno la manifestazione sarà anche l’occasione per lanciare due importanti iniziative a tutela del cittadino: – la campagna per ottenere il rimborso delle spese anticipate per il pagamento delle bollette Enel (in forza delle numerose delibere sull’argomento dell’Autorità per l’Energia ed il gas) e "l’azione collettiva" contro il cartello creato dal Consorzio "Unico Campania" nel settore dei trasporti, al fine di ottenere quantomeno la distribuzione in vendita dei biglietti per la singola tratta ed il singolo servizio a prezzo inferiore di quelli cumulativi ed a tempo.

Comments are closed.